La pagina del CB

Pagina realizzata da Fameli Raffaele

LA RADIO NON E' MORTA ... INTERNET NON POTRA' MAI SOSTITUIRE UN MEZZO COSI' POTENTE ED ECONOMICO ALLA PORTATA DI TUTTI!!!

 

L'ANTENNA

L'Antenna è un altro elemento importantissimo nel CB. Ne esistono parecchi tipi per tutte le esigenze e per tutte le tasche, comunque cercheremo di parlare delle regole generali d'accordatura e di come si può montare questo elemento al meglio. Perchè accordare l'antenna?? Non si tratta mica di una chitarra o di un pianoforte!! Accordare l'antenna è una delle operazioni più importanti che si deve compiere quando si deve montare una STAZIONE CB. Si comincia avendo un'altro strumento utile, che non può mancare nelle attrezzature di un BRAVO CB come lo sarete voi (ALMENO SPERO !!   ;-)   ). Si tratta del ROSMETRO o SWR METER. Chi è costui? Non è altro che il misuratore di "ONDE STAZIONARIE" che spiegherò di seguito.

Le Onde Stazionarie sono il peggior nemico del vostro baracchino. Si tratta di onde spurie che si sviluppano in fase di trasmissione e che ritornano indietro dall'antenna fino al CB. Queste onde non devono superare un certo limite, altrimenti si verificherà il sovraccarico dello STADIO FINALE (il transistor che trasmette) del baracchino, bruciandolo in maniera irreversibile e questa volta, griderete: "ABEMUS BRUCIATUS U FINALIS" .

L'SWR METER è lo strumento di controllo del ROS (per l'appunto le onde stazionarie.)

Questo apparecchio si presenta come un quadrante con una lancetta e due scale. La prima la più importante da il valore del ROS presente, la seconda della potenza in uscita dal baracchino che serve per tarare lo strumento. Analizzeremo solo un modello di ROSMETRO (LODESTAR SWR-3T) visto e considerato che tutti quanti funzionano più o meno  allo stesso modo.   Come dicevo prima l'SWR METER si presenta come una scatolina provvista di due attacchi per inserire da un lato ( con un cavetto che vi potete far costruire facilmente) il CB e dall'altro l'antenna. Sullo strumento sono presenti due regolatori. Uno è un interruttore con due posizioni "FWD" e "REF", e poi una manopola chiamata "CAL" che sta per calibrazione.

Le scale presenti sull'SWR METER sono:

  Ho lasciato di proposito lo spazio tra 2 e 3, in quanto il 3 è già un valore alto e rischioso, infatti sulla scala è segnato in ROSSO, come 5 e 10 e infinito.

La calibratura dello strumento si fa così:

Facile no??  Spero di essere stato chiaro. Ora, se il valore che leggerete sulla scala ROS è 3 o superiore, non vi spaventate!!! Controllate i cavi di connessione tra antenna e apparato CB se sono stati infilati e siccome i bocchettoni sono a vite, girate nel modo corretto. Se il ROS non vuole scendere allora leggete la parte che riguarda il cavo e l'antenna.

Attenzione!!! Se il ROS dovesse essere superiore a 2 (Parte di scala rossa) non tenere per molto tempo il CB in trasmissione, fatelo solamente per effettuare la lettura del ROS sullo strumento o...... ABEMUS BRUCIATUS U FINALIS   :-)

 

 

IL CAVO

Perchè parlare in un altro capitolo del cavo? Nel CB anche il cavo di collegamento all'antenna è molto importante; deve seguire alcune regole ferree che illustrerò.

MONTATE SEMPRE IL CAVO GIUSTO per l'antenna che avete comprato... Si tratta di un cavo coassiale schermato. (MAGLIA = Negativo    FILO= POSITIVO)

Il cavo non deve essere di metraggio casuale. Tutti i CB seguono la tabella:

11 METRI

22 METRI

33 METRI e così via.

In pratica, dovete comprare il cavo (per stazioni fisse) in base a questa regola.  Per esempio non comprate mai in cavo che sia 16 metri oppure un numero che non sia presente in questa tabella. Il cavo deve essere tarato ad arte, pena le ONDE STAZIONARIE.

Domanda... "E se io abito in un palazzo di 16 Metri? E dovessi portare il cavo nella mia stanza?" SEMPLICE!! Basta collegare un cavo di 22 METRI e tarare l'antenna!!!!

VAI ALLA PROSSIMA PAGINA

HOME