La pagina del CB

Pagina realizzata da Fameli Raffaele

LA RADIO NON E' MORTA ... INTERNET NON POTRA' MAI SOSTITUIRE UN MEZZO COSI' POTENTE ED ECONOMICO ALLA PORTATA DI TUTTI!!!

 

L'ANTENNA

In questa pagina illustreremo l'antenna. Come dicevo prima è indispensabile conoscere il metraggio corretto del cavo. L'antenna in genere e costituita da diverse parti: una è l'antenna vera e propria che per i CB è come l'antenna di una radio in FM (Telescopica) ma moooolto più lunga che al suo apice (generalmente) si trova un'astina che si può alzare o abbassare che spiegheremo in un secondo tempo, l'altra sono i radiali che possono avere anche loro tale astina.

Di antenne generalmente ne esistono tantissime. La più comune è la BOOMERANG (che non dovete andare a comprare in Australia) che si presenta a forma di 'L'. Noi analizzeremo questa.

Questa antenna ha dalla parte inferiore l'attacco del bocchettone per l'inserimento al CB. Basta fissarla su un balcone e tarare le astine che vi ho detto con l'ausilio dell'SWR METER. Dovete abbassare di poco o alzare queste per alzare o diminuire le ONDE STAZIONARIE. Quando sono a livello basso (il minimo che riuscite a raggiungere) l'antenna è montata correttamente.

Comunque c'è da dire che è IMPOSSIBILE o quasi  raggiungere "ZERO ONDE STAZIONARIE" . Si può arrivare solo ad uno impercettibile spostamento della lancetta sull' 1. Infatti lo strumento parte proprio da li e non da 0. Chi dice "NON HO ONDE STAZIONARIE" è generalmente bugiardo o incompetente! Sarà vostra cura far capire che non si può raggiungere tale livello di perfezione! Nessuno ne è in grado.

Lasciando perdere questo, esistono molti altri modelli di antenna. La più famosa è senz'altro la MANTOVA un antennone che non finisce mai. Ricordate! Più le antenne sono ALTE è più rendono. Le antenne hanno come altre antenne collegate ad essa supplementari. Si tratta dei RADIALI. Cosa servono? Servono per indirizzare i segnali in più direzioni in modo da spedire il segnale in modo concentrico. Questi RADIALI possono avere anche loro le famose astine.

Basta dunque montare l'antenna con un cavo coassiale ben tarato e regolarla per quanto riguarda le onde stazionarie. Il motto per le antenne è il seguente "Più sono alte e più rendono" Per questo motivo la BOOMERANG che abbiamo analizzato non è l'antenna più potente, in quanto è una semplice antenna da balcone. Bisogna anche guardare quanti WATT può reggere. Infatti le antenne hanno anche un limite di WATT, ma spiegheremo dopo questo concetto ;-)  . Sappiate che le antenne per CB devono avere di norma questi requisiti.

Questa è la carta d'identità ideale per un antennino decente. L'impedenza e la polarizzazione sono sempre le stesse (o quasi)  per tutte le antenne, mentre la COPERTURA e la POTENZA MASSIMA possono variare ;-)  .

Ricordate di montare l'antenna su posti alti come tetti o balconi, facendo attenzione che l'antenna non trovi ostacoli davanti ad essa. Questo è il modo ideale per eseguire QSO (collegamenti) anche a lunga distanza.

ANTENNA POTENTE E ALTA    =    PRESTAZIONI SUPER

Questa è la regola da seguire.

ATTENZIONE : IL MONTAGGIO DELLA ANTENNA VA ESEGUITO A REGOLA D'ARTE per avere il massimo rendimento.

Nella prossima pagina parleremo della "Carta d'identità" del CB (in regola) ITALIANO.

VAI ALLA PROSSIMA PAGINA

HOME