La pagina del CB

Pagina realizzata da Fameli Raffaele

LA RADIO NON E' MORTA ... INTERNET NON POTRA' MAI SOSTITUIRE UN MEZZO COSI' POTENTE ED ECONOMICO ALLA PORTATA DI TUTTI!!!

 

Il "Baracchino" veicolare è formato generalmente da tre parti fondamentali che sono:

Queste parti sono fondamentali per il suo funzionamento. Cominceremo a parlare del baracchino in questione. Si presenta come un'autoradio ma che incorpora un microfono che in genere si trova ad essere collegato con un cavo nella parte frontale dello stesso. Il microfono in gergo viene chiamato "MIKE" ed è provvisto di un tasto lungo alla sua sinistra chiamato "TASTO DI PTT" che se premuto manda il baracchino in trasmissione.

Osservando il baracchino da vicino si notano delle manopole e degli interruttori e in genere un display dove si legge il canale di trasmissione, e poi (in certi modelli è integrato nel display) una scala costituita da led come per indicare la potenza del segnale. Spiegherò tutte queste cose separatamente.

Ecco i controlli e le indicazioni generali che si trovano su tutti i baracchini:

 

SELETTORE DI CANALE

Questa manopola serve, come specificheremo più avanti, ad andare avanti o indietro nei 40 canali in base alle leggi italiane ;-) che ha a disposizione il baracchino.

 

ON/OFF/VOLUME

Non ha bisogno di spiegazioni... si presenta da se :-)

 

SQUELCH

Questa manopolina è presente in tutti gli apparati ricetrasmittenti. Agendo su di essa, si escludono dall'ascolto i segnali deboli in base a quanto la giriamo. Ad esempio se ruotiamo questo controllo verso destra quando l'apparato (baracchino) è acceso, noteremo che il rumore di fondo classico nelle radio (QRM), cioè lo "shhhhsssshhhhhhsssh" che si ascolta quando non ci sono trasmissioni scompare, ma quando qualcuno supera questa soglia impostata da noi, la radio comincia a ricevere automaticamente la emissione del CB che sta parlando in quel momento, interrompendosi quando non parla più, (Assenza di portante) evitando a noi il fastidioso "shhhhssshshshshsshhhhssss" (QRM) della Radio che ci farebbe impazzire e cacciare fuori di casa dai vicini che stanchi di sentire questo rumore chiamerebbero la POLIZIA per disturbi alla quiete pubblica :-)   Comunque non è solo questa la sua funzione. Faccio un esempio per spiegare: Supponiamo che stiamo parlando (modulando) con qualcuno con il nostro amico CB, e d'improvviso qualcuno che si sente basso basso come voce (SANTIAGO E RADIO) ci disturbasse... Niente panico!!!! Noi abbiamo lo Squelch!!! Diciamo al nostro amico che sta modulando insieme a noi di parlare , e nel frattempo che lui parla (senza capire un cacchio di quello che volete fare), velocemente come certi razzi giriamo la manopolina in questione fino al limite di ascolto, cioè fino a quando lo sentiamo parlare senza che venga ammutolito dallo Squelch. MAGIA !!!! Il vostro amico lo sentirete bene, mentre lo sconosciuto che parla e che vi disturbava non lo ascolterete più!!   Purtroppo ci sono anche delle controindicazioni!! Per esempio un altro vostro amico, che abita lontano... più lontano dell'altro (La distanza conta per la ricezione.. Vedi la pagina riservata all'ANTENNA) che non avete "ammutolito" in precedenza con lo Squelch vi chiamasse, voi non sareste in grado di ascoltarlo se non abbassando lo Squelch fino a sentirlo. Conviene quindi, settare lo Squelch in modo tale di ascoltare tutti senza ascoltare il famoso "Shhhhshshhshshsh" che da ora chiameremo (QRM), vedi glossario dei termini del GERGO CB.

 

TASTO AM/FM

Questo tastino, non serve per ascoltare le radio che trasmettono musica!! E' vero!! Voi mi direte che lo avete visto anche nella vostra radio di casa, ma nel CB questo tasto non ha la stessa funzione!! Serve per settare un sistema di trasmissione diverso. Lo spiegheremo più avanti.

    Am       - Significa "ampiezza modulata", cioè le onde vanno in cerchio e quindi riescono a superare gli ostacoli.

    Fm       - Significa "Frequenza modulata", cioè le onde vanno come sparate in un unico punto, a raggio, quindi è un po' difficile che superi degli ostacoli.

In  definitiva AM serve per parlare più distante, e effettuare dei collegamenti  (QSO) a lungo raggio, mentre FM vi permette di parlare a breve distanza... anche se in occasioni del tutto particolari, che vi spiegherò tra qualche pagina, si può catapultare questa definizione.

NB: Non tutti i baracchini sono provvisti di FM...

 

INDICATORE DI CANALE

Inutile dare spiegazioni... Questo display indica solamente il canale da 1 a 40 in base alle leggi italiane ;-) ma che in determinate condizioni.... ve lo dico dopo ;-)

 

S-METER

Come dice la parola stessa, si tratta di un controllo di potenza del segnale o ricevuto o trasmesso. In genere questo indicatore segnala la potenza trasmessa su una scala diversa da quella di ricezione, ma moooolto più importante e quella di ricezione che va da 1 a +30. Così si possono dare i famosi "Controlli" ad un altro CB, cioè informarlo sullo stato dell'ascolto che avete del suo segnale. Il "Controllo" verrà spiegato più avanti quando parleremo dei (QSO) collegamenti.   Notate anche che quando premiamo sul "Mike" il tasto "PTT" questo controllo si illumina fino a raggiungere il "FONDO SCALA"; in questo caso l'S-Meter ci segnala la potenza erogata dal nostro segnale, che in particolari condizioni può essere inferiore al "Fondo scala" per motivi come "ONDE STAZIONARIE" (Vedi la pagina ANTENNA) oppure se si tratta di un portatile indica che la batteria si sta scaricando, e quindi dovete ricaricarle.

 

 

VAI ALLA PROSSIMA PAGINA

HOME